lo IAB (Interactive Advertising Bureau) ha infatti rilasciato, nel suo ultimo Revenue Report, i dati relativi agli incassi derivati dall’online advertising, raccolti da PWC US per i primi quattro mesi (Q1) del 2017 negli Stati Uniti.

In Europa il trend non è dissimile: nel 2016, gli incassi complessivi dalla pubblicità digitale, come indicato da IAB Europe, hanno raggiunto la cifra di 41.8 miliardi di euro (a fronte dei 72.5 miliardi di dollari negli U.S.) con una crescita complessiva del 12.2% rispetto all’anno precedente, grazie al contributo di Regno UnitoGermania e Francia; e della crescita superiore al 30% dei mercati in RomaniaSlovenia e Irlanda. Il dato relativo al web marketing che è stato sottolineato con maggiore forza è la crescita vertiginosa del mobile: gli incassi globali della pubblicità online via mobile sono aumentati del 60.5% dal 2015 al 2016.

L’Italia è al quinto posto nella classifica europea, con un incasso vicino ai 2.4 miliardi di Euro e una crescita del 9%, come rilevato dall’Osservatorio Internet Media del Politecnico di Milano. Una crescita che, si prevede, salirà ancora di un punto percentuale durante il 2017 e che consentirà al totale degli introiti pubblicitari online di raggiungere i 2.6 miliardi.

www.gazzettadianpoli.it

www.gazzettadisalerno.it

www.gazzettadiavellino.it

www.infonewsvietri.it

www.saporicondivisi.com